Einkaufsgemeinschaft HSK AG
Postfach
8081 Zürich

www.ecc-hsk.info
D | F | I

COVID-19: conseguenze per l'assistenza sanitaria e per HSK

La Cooperativa di acquisti HSK stima le conseguenze della pandemia di coronavirus sulla sanità svizzera. Inoltre, commenta le possibili ripercussioni del COVID-19 sulle future trattative tariffali.

#

 

Situazione straordinaria, la domanda del momento è…

La situazione straordinaria dovuta alla pandemia di COVID-19 ha occupato e influenzato notevolmente l’intero sistema sanitario svizzero. Fortunatamente non si è registrato un sovraccarico degli ospedali. Nel settore, la questione di maggiore attualità è quella relativa alla copertura dei costi per i danni finanziari subiti dagli ospedali, dopo che il Consiglio federale aveva vietato interventi medici programmati e non urgenti con un’ordinanza d’urgenza. Alla luce di tutto ciò va proseguita e approfondita anche la discussione su prestazioni per riserve di capacità e prestazioni economicamente d’interesse generale.

Quali conseguenze ha il COVID-19 sull’assistenza sanitaria?

La Cooperativa di acquisti HSK prevede che la pandemia di COVID-19 non influenzerà significativamente la revisione dell’ordinanza sull’assicurazione malattie OAMal (pianificazione ospedaliera e calcolo delle tariffe). La revisione è stata messa in consultazione  dal Consiglio federale a metà febbraio 2020. L’emergenza ha dimostrato che l’offerta ospedaliera in Svizzera è sufficiente per adottare le misure necessarie in questi momenti di crisi. Esse si sono concretizzate in particolare nel rinvio delle operazioni elettive e nella predisposizione di strutture provvisorie per il trattamento dei pazienti COVID-19. Va però evitato un mantenimento delle capacità a lungo termine (o addirittura un’espansione) delle strutture attuali. La pianificazione dell’assistenza sanitaria deve comprendere l’intera catena terapeutica (ambulatoriale e stazionaria) e portare ad una specializzazione. Fondamentale in questo senso è un migliore coordinamento tra le offerte di assistenza, come ad es. il modello di assistenza sanitaria scaglionata del Canton San Gallo presentato nel febbraio 2020.

Il COVID-19 avrà conseguenze sulle trattative tariffali?

La Cooperativa di acquisti HSK stima che la pandemia di coronavirus non influenzerà l’anno tariffale 2021. La base di dati proviene dall’anno di trattamento 2019, ovvero prima dello scoppio della pandemia in Svizzera. Per questo motivo, HSK sarà in grado di rispettare il suo calendario per l’elaborazione del benchmark 2021. La base di dati dei prossimi anni potrebbe contenere distorsioni dovute al COVID-19. Ancora più importante è una base di dati irreprensibile dell’anno 2019, in modo che sia possibile produrre una base di confronto solida per le trattative tariffali future.

HSK ritiene che non ci siano motivi che attualmente potrebbero giustificare una trasmissione tardiva dei dati sui costi da parte degli ospedali per l’anno di trattamento 2019. Se si verificassero sporadici ritardi, i fornitori di prestazioni interessati dovrebbero venire esclusi dal benchmark.

La Cooperativa di acquisti HSK continuerà a portare avanti la strategia negoziale finora adottata anche per l’anno tariffale 2021. «Siamo però consapevoli che in futuro sarà necessaria una maggiore flessibilità», ha dichiarato la direttrice Kreuzer. «Questo significa che andrà preso un maggior numero di decisioni individuali, ad esempio sulle disdette delle convenzioni.»

Molte domande rimangono ancora senza risposta, soprattutto per quanto riguarda il finanziamento dell’assistenza sanitaria e le tariffe durante e dopo la pandemia di COVID-19. Al momento vengono preparati diversi scenari, che però non potranno poggiare su una base stabile fino al termine della pandemia. Oltre ad una base di dati solida, per rispondere alle domande attuali e future serve un ampio dibattito nel settore. Esso si deve fondare su trasparenza e fiducia.

Una dose di incertezza è  inevitabile nel corso della non ancora arginata pandemia di COVID-19 e lo sarà ancora per molto tempo. Ma il sistema sanitario non può perdere di vista flessibilità e affidabilità.

Trova interessante questo articolo?


Ulteriori informazioni

Procedure di consultazione in corso – Consiglio federale – DFI Ordinanza 3 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (COVID-19) HSK: Cambiamenti riguardanti la copertura dei costi durante la pandemia COVID-19 Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Futuro dell’ospedale, Canton St. Gallo (tedesco) Comunicato stampa 27.02.2020, Canton San Gallo, «Ulteriore sviluppo della strategia delle associazioni ospedaliere di San Gallo: il governo adotta il messaggio ospedaliero» (tedesco) Presentazione - Messaggio del Governo - «Ulteriore sviluppo della strategia delle associazioni ospedaliere di San Gallo», Canton San Gallo, 27.02.2020 (tedesco)

Il suo contatto diretto

Eliane.jpg

Eliane Kreuzer

Direttrice
T +41 58 340 64 92
e.kreuzer