Einkaufsgemeinschaft HSK AG
Postfach
8081 Zürich

www.ecc-hsk.info
D | F | I

Accordo con Rega: sostituzione di tariffa in vigore da 21 anni

La cooperativa di acquisti HSK è giunta a un accordo contrattuale con la Guardia aerea svizzera di soccorso. La nuova convenzione tariffale prevede un modello tariffale rielaborato e subentra all’accordo applicato finora avente ad oggetto le prestazioni di trasporto e di salvataggio.

Un nuovo modello tariffale necessario da tempo

I primi colloqui con Rega per discutere una nuova tariffazione si sono svolti già negli anni 2010 e 2011, in quanto la remunerazione delle prestazioni di salvataggio aereo risaliva infatti a un contratto sottoscritto a giugno del 1997. Le tariffe erano dunque obsolete da tempo. Inoltre, nella sua valutazione, il sorvegliante dei prezzi auspicava una revisione globale del modello tariffale. Le trattative che ne hanno fatto seguito non sono però andate a buon fine. La procedura di definizione delle tariffe risultante dalle negoziazioni è slittata per le divergenze sulla competenza delle autorità responsabili (Confederazione o cantone) e non è stata poi messa in atto. Ecco perché da metà del 2013 vi era un’assenza di convenzione. Per poter effettuare ancora i conteggi, si applicavano da allora, in via provvisoria, le vecchie tariffe del 1997.

Accordo tariffale fra Rega e HSK

Su iniziativa della Direzione sanitaria di Zurigo, nel 2017 sono stati ripresi i colloqui tra Rega e HSK. L’obiettivo degli stessi era di trovare una soluzione contrattuale e di giungere così a un primo accordo per un nuovo modello tariffale.

In seguito a costruttive sessioni di trattative, le parti sono giunte a un accordo e hanno fissato una remunerazione equa degli interventi di salvataggio aereo in linea anche con le disposizioni di legge.

Trova interessante questo articolo?

Il suo contatto diretto

Claudia.jpg

Claudia Ludwig

Responsabile delle trattative | Manager tariffale trasporto e salvataggio
T +41 58 340 71 51
c.ludwig