Einkaufsgemeinschaft HSK AG
Postfach
8081 Zürich

www.ecc-hsk.info
D | F | I

Una prima sentenza mette paletti importanti al nuovo finanziamento ospedaliero

La cooperativa di acquisti HSK è a favore della sentenza del Tribunale amministrativo federale perché essa trova l'equilibrio giusto tra mercato e regolamentazione.

La decisione che gli ospedali che lavorano in modo efficiente possano conseguire utili (grazie all'efficienza) è sostenuta da HSK. Questa possibilità offre agli ospedali economici uno stimolo affinché rimangano efficienti anche in futuro, cosa che, a medio e lungo termine, ha un effetto di contenimento del livello delle tariffe dell'ospedale. In questo modo sussiste chiarezza su come interpretare l'articolo 59c OAMal nel regime del nuovo finanziamento ospedaliero.

La sentenza conferma in altri punti importanti l'approccio nelle trattative adottato da HSK:

  • il TAF riconosce che la struttura tariffale SwissDRG rende necessaria una differenziazione dei prezzi nel periodo introduttivo soprattutto nell'approvvigionamento universitario e parauniversitario (base rate differenziato);
  • il benchmarking, importante per la definizione dei prezzi, ha attualmente ancora lacune a causa dell'unità nazionale mancante. Il TAF richiede tuttavia che il benchmarking venga eseguito con il maggior numero possibile di ospedali rappresentativi, ossia che non è consentito un benchmark selettivo con ospedali selezionati. Il TAF richiede inoltre che nel benchmark non debbano rientrare deduzioni dovute alla mancata trasparenza.

Con questa sentenza sono state chiarite prime importanti decisioni di principio relative al nuovo finanziamento ospedaliero in vista delle prossime trattative tariffali.


Ulteriori informazioni

Prima sentenza del Tribunale amministrativo federale sul nuovo finanziamento ospedaliero Comunicato stampa del 14 maggio 2014

Il suo contatto diretto

Dominik_3.jpg

Daniel Maag

Responsabile Regione Svizzera tedesca | Manager tariffale SwissDRG
T +41 43 340 41 29
d.maag